HOW-TO...

  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 489.
  • warning: getimagesize(/locale/sito/files/tabella.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 502.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 489.
  • warning: getimagesize(/locale/sito/files/tabella.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 502.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 489.
  • warning: getimagesize(/locale/sito/files/tabella.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /var/www/webext/measurement/sites/all/modules/inline/inline.module on line 502.
Alcune note sulla creazione di nuove pagine sul sito del gruppo...

Usare sempre create content -> Page, le altre sono funzionalità non necessarie e poco "stabili"

Al momento l'editor disponibile, che appare quando si crea una nuova pagina, è un buon compromesso, pur mantenedo certi bugs!

 

Dare sempre un Menu link title, all'interno della sezione Menu Settings, altrimenti la pagina non verrà inserita nel menu laterale. Ne segue che lasciando vuoto il campo la pagina non sarà accessibile dal menu laterale, ma linkabile da altre pagine.

 

Le sezioni che possono risultare d'interesse in genere sono: Url path settings e file attachments.

 

URL PATH SETTINGS

in pratica crea un alias per la pagina. Drupal di per se assegna un numero ad ogni pagina (chiamato nodo) e vi accede tramite <nome sito>/node/XX, dato che è scomodo ricordarsi il numero di ogni pagina, questa funzione permette di darle un nome. Ad esempio se creo la pagina degli esami, la posso chiamare exams, e il link diventa <nome sito>/exams.

E' possibile anche usare path con gli slash, in modo da avere un percorso mnemonico per arrivare alla risorsa: ad es. i corsi stan sotto teaching, poi il corso misure di comp. el. sarà teaching/emc, e la sottosezione esami potrebbe diventare teaching/emc/exams. Attenzione: i nome degli alias non sono relativi, cioé se sono dentro teaching e creo la pagina "pippo", se scrivo solo pippo nell'alias il suo indirizzo sarà <nome sito>/pippo e non <nome sito>/teaching/pippo

Quando voglio linkare una pagina da un'altra vi sono due possibilità:

  1. richiamare tutto l'alias, scrivendo all'inizio del link lo slash. Ad es. se voglio fare un link alla pagina <nome sito>/research/prin2008 dentro una pagina qualsiasi, allora scrivo come url del link l'indirizzo /research/prin2008
  2. posso anche fare qualcosa di relativo alla pagina in cui sto inserendo il link. Attenzione che Drupal considera l'indirizzamento relativo alla pagina genitore della pag. corrente. Chiarisco: sono in teaching/emc e voglio fare un link a teaching/mapi, allora basta scrivere mapi. Voglio fare un link a teaching/emc/exams, allora scriverò emc/exams. In pratica è come se il link partisse da teaching, e non da emc.

 

FILE ATTACHMENTS

Esempio: voglio mettere dei pdf a disposizione. Si fa l'upload tramite il pulsante apposito di tutti i file necessari. Accanto ad ogni file vi sono 2 flags dal significato chiaro. Il sistema di per se mette l'elenco dei file alla fine della pagina, e ciò risulta scomodo se si vogliono mettere link nel testo. Allora conviene spuntare la flag che indica di non mostrare il file e poi nel testo si procede secondo questo schema: nel punto in cui voglio mettere il file si scrive

QUADRAinline:nomefile=alternativetextQUADRA

al posto di QUADRA ci va la parentesi (ma i sistemi di default son stupidi e non riescono a capire che adesso sto cercando di spiegare come funziona e non voglio che faccia il parse!!!)

Esempio: ho messo l'attachment di nome tabella.jpg, e adesso scrivo QUADRAinline:tabella.jpg=tabella_sprissQUADRA

-------risultato------tabella_spriss

 

E' anche possibile una scorciatoia: posso scrivere al posto del nome del file il suo numero d'ordine. Nel nostro caso c'è un solo file eposso scrivere QUADRAinline:1=tabella_sprissQUADRA ottenendo lo stesso risultato tabella_spriss